(Ita/Eng) La mela più rossa / The most red

La famiglia Luggin coltiva la stranissima Weirouge che mi dicono sia la mela più rossa del mondo perchè questa mela è di un carminio intenso anche all'interno e questa biodiversità la produce, da sola, la nostra meravigliosa natura con l'aiuto di gente appassionata che crede nell'immenso creativo potere di un seme!


The Luggin family cultivates the strange Weirouge apple. They tell me it is the redest apple in the world because this apple has an intense carmine even inside and this biodiversity is produced independently by our wonderful nature with the help of passionate people who believe in the immense creative power of a seed!


Questa famiglia di contadini, con una lunga tradizione rurale alle spalle, proprio quì in Val Venosta, in una delle terre più vocate alla coltivazione delle mele, ha pensato di piantare la biodifferente mela weirouge che, come ci tengono a precisare , racchiude enormi proprietà antiossidanti per via del suo colore rosso intenso anche nella parte polposa.


This family of farmers, with a long rural tradition behind them, right here in "Val Venosta", in one of the most suitable land for the cultivation of apples, has thought of planting the red apple so called "weirouge" which, as the Family explain , contains strong antioxidant properties due to its intense red color even in the pulpy part.


Mi trovo a Lasa (Laas) ai piedi del parco Nazionale dello Stelvio ed è proprio in questa meravigliosa terra che loro coltivano la weirouge, tanto rossa quanto particolare anche nel suo uso.


I am in Lasa (Lasa) at the foot of the Stelvio National Park and it is in this wonderful land that this family cultivates the weirouge apple, both red and special even in its use.

I Luddig mi spiegano che questa particolare mela non può essere consumata come le altre mele; essendo molto rossa anche dentro, la polpa assume un gusto aspro per cui non la si può mangiare "a morsi" ma va assolutamente trasformata e la maniera migliore è producendo del favoloso sidro del quale papà Luddig va molto fiero e mi dice inoltre che, anche se lui ci riesce, non è facile fare il sidro con questa particolare mela, proprio per via dei suoi canoni e delle sue caratteristiche organiche dissimili e non facilmente controllabili durante il processo di creazione della bevanda.


They tell me that this particular apple cannot be consumed like other apples; being very red even inside, the pulp takes on a sour taste so you can't eat it "bitten" but it must be transformed and the best way is by producing the fabulous cider which dad Luddig is very proud of and also tells me that, even if he well succeeds, it is not easy to make cider with this particular apple, precisely because of its canons and its dissimilar and not easily controllable organic characteristics during the beverage creation process.


I Luggin sono anche riusciti a trasformarla essiccandola e quindi resa tale, la weirouge può diventare una buona tisana oppure un ottimo spuntino a fettine...


The family has also succeeded in transforming it by drying the apple and then the weirouge apple can also become a good herbal tea or an excellent slice snack...


Non mi nascondono di avere trovato delle difficoltà iniziali, perchè tentare di portare una biodiversità in un territorio nuovo ha messo alla prova tutti loro anche dal punto di vista agronomico. Mi confidano che in effetti hanno dovuto cercare di dare vita ai primi frutti biologici per poi continuare a ripiantarli moltiplicando la produzione e rendendola un minimo redditizia, ma non è stato tutto così scontato e sicuro fin dall'inizio. Il secondo scalino da superare è stato lo stupore delle persone, che vedendo un frutto differente si sono rivelate un pò diffidenti ma dato che il sidro e le fette di weirouge secche sono buonissime e come mi spiegano loro superano di gran lunga le proprietà benefiche delle mele tradizionali, alla fine è successo che addirittura abbiano faticato per stare al passo con le tante richieste per cui sono felicissimi che la weirouge funzioni!


They do not hide from me that they have found some initial difficulties, because trying to bring a biodiversity to a new territory has put all the family to the test also from the agronomic point of view. They confide to me that in fact they had to try to give life to the first organic fruits and then continue to replant them by multiplying the production and making it a minimum profitable, but it's not been all so obvious and safe from the beginning of this rural enterprise. The second step to overcome was the amazement of the people, who saw a different fruit turned out to be a little strange but given that the cider and the dried slices of weirouge are very good and as they explain to me they far exceed the beneficial properties of the apples traditional, in the end it happened that they even struggled to keep up with the many sales, so now they are delighted that the weirouge apple works!


Insomma, ancora una volta i miei viaggi mi portano alla scoperta delle favolose differenze che esistono in natura e comprendo sempre di più quanto le biodiversità siano alla base del progresso rurale e della nostra ricchezza alimentare sana, autentica e bella anche da vedere...


In short, once again my journeys lead me to discover the fabulous differences that live in nature and understanding more and more how much biodiversity are at the base of rural progress and of our healthy, authentic and beautiful food wealth to be seen ...


VIDEO


PER INFORMAZIONI / FOR MORE INFOS

Famiglia Luggin- Lasa (BZ)

+39 (0473) 62 66 27 / +39 (335) 70 42 782

www.luggin.net - info@luggin.net

#melarossa #weirouge #biodiversità #vallevenosta #sidro #salute #lasa #laas #luggin

#themostredapple #weirouge #biodiversity #venostavalley #cider #lasavillage


>>>NO MORE EXCUSES: FIND A PEASANT NEAR YOU


SLIP THE MOUSE ON RURAL MAP AND CLICK

CLICCA SULLA MAPPA RURALE

Ogni nuova storia corrisponderà ad un nuovo punto d'interesse sulla mappa

Each new story will correspond to a new point of interest on the map



51 visualizzazioni

Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè non viene aggiornato con regolarità e le pubblicazioni non sono periodiche in quanto sono a totale discrezione dell'autore. Non vuole e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 07.03.2001

Questo NOT!BLOG® è nato grazie alla mio background professionale (LINK); in questo NOT!BLOG® troverete immagini, video e racconti che continuo a realizzare viaggiando alla ricerca di terre sane e produttori leali, geolocalizzandoli sulla MappaTerreSane® perchè possiate fare acquisti vicino a voi evitando di contribuire al sistema di produzione e distribuzione malato che danneggia la nostra salute e quella dell'ambiente. 

+39 324.6068882

>>>QUESTO BLOG CON I CONTENUTI E LE SUE STORIE E' ANCHE UN FORMAT TELEVISIVO DEPOSITATO, REGISTRATO E PROTOTIPATO CON ONDA TELEVISIVA<<<

MappaTerreSane®, NOT!BLOG®,HealthySOilMap®, Myruralme® sono di proprietà del possesore di questo sito web.

Tutti i contenuti videografici, fotografici, grafici, di concetto, ideazione e testi, pubblicati su questo sito, sono di proprietà fisica e intellettuale del titolare del sito https://www.myruralme.com; in caso di controversie farà fede la data di pubblicazione. artt.3, 6, 7, 12 e 38 l.22 aprile 1941 n.633 e artt 2676,2577 cod. civ. (così Cons. Stato 21-1-93, n 77, in CS 1993, I, 10)